A D I U T O

Loading

Chiudi

Adiuto Login

 
Chiudi

Richiesta Informazioni

 

Design e Innovazione grazie al Team delle Competenze

La Road Map per l’innovazione e la trasformazione digitale di Adiuto viene disegnata, ideata, realizzata dall’Academy insieme alle aziende clienti attraverso la metodologia più nota con il nome di Design Thinking.

Attraverso il Design Thinking possiamo re-immaginare nuovi prodotti, nuovi processi o rivedere un intero modello di business, riadattando velocemente un contesto dato verso i nuovi paradigmi della trasformazione digitale con una fortissima attenzione all’utente finale.

ll Design Thinking è prima di tutto un approccio Human Centered, che mette l’utente al centro del processo di ideazione di una soluzione. Attraverso il Design Thinking è possibile coniugare pensiero analitico e intuitivo per rendere il processo decisionale più veloce e più efficace.

Una delle prerogative di questa metodologia è quella di porre al centro la persona con i suoi desideri non solo funzionali, ma anche emotivi e sociali, spesso i veri ostacoli nelle fasi di trasformazione organizzativa.

Tale metodo è particolarmente indicato per esplorare velocemente ecosistemi complessi alla ricerca di esperienze da ottimizzare, conflitti interni che creano frizioni, possibili miglioramenti della soddisfazione del cliente non ancora presi in considerazione.

Il Design Thinking è dunque lo strumento, la metodologia ideale per la business innovation e attraverso Adiuto Academy viene applicato con successo nei progetti di innovazione, sia interni che esterni, per generare valore concreto per le persone, le culture, le organizzazioni.


Design Thinking - Vale davvero la pena?

Rispondi al form per comprendere le reali potenzialità del metodo per la tua organizzazione.

Vai al Form

Il Team Adiuto Academy

L’esperienza di docenza accademica, in start-up, business school e talent garden permettono di sviluppare metodologia innovativa in chiave formativa per imprese clienti che intendono innovare i propri processi; l’esperienza professionale in campo scientifico e di R&D abilitano competenze cross per lo sviluppo la creatività; anni di esercizio tecnico e di sviluppo prototipale e delivery liberano la capacità di integrare competenze, metodologie alle soluzioni di prodotto e di processo.

Questi sono i driver usati per la selezione adottata nel mettere insieme il team AA con il fine ultimo di generare valore dalla eterogeneità del Knowledge al servizio delle imprese. L’esperienza consulenziale di tutti i membri è un valore aggiunto in chiave di Agile Approach.

Prof. Dr. Riccardo Masia

Director Marketing Strategy & Institutional Affairs at Adiuto

Prof. Dr. Riccardo Masia

Director Marketing Strategy & Institutional Affairs at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

Prof. Dr. Riccardo Masia

Economista esperto di Sostenibilità e di Strategie industriali, da oltre 10 anni professore universitario in Business Economics & Corporate Strategy (Governance & Strategy, Corporate Social Responsibility - CSR Sustainable Development, Digital Innovation, Enterprise Content Management - ECM). Specializzato in marketing strategico, soluzioni tecnologiche sostenibili e innovative per la digitalizzazione e la semplificazione dei processi aziendali. Vicepresidente Assoknowldge Confindustria SIT, da oltre 15 anni svolge attività istituzionali ed è promotore per l’innovazione e lo sviluppo sostenibile in ambito Confindustriale. Da oltre 10 anni ricopre ruoli apicali in diverse Corporate e Start-up volte all’innovazione.

Digital Transformation 4 Sustainability

Guidare clienti e stakeholder attraverso approcci Lean e di Design Thinking per generare innovazioni volte alla semplificazione dei processi, in un percorso di sostenibilità e resilienza misurabile. Il posizionamento in ambito CSR & Sustainability come leva strategica e di miglioramento continuo delle performance d’impresa. Innovare Strategy & Governance per il posizionamento d’impresa e per un efficiente funzionamento dei processi core come driver sostenibile e innovativo per l’azienda 4.0.

Ing. Carlo Spellucci, PhD

Design Thinking Facilitator at Adiuto

Ing. Carlo Spellucci, PhD

Design Thinking Facilitator at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

PhD Dr. Carlo Spellucci

15 anni di esperienza consolidata in multinazionali in ambito Trasporti e Pharma, ha ricoperto ruoli manageriali in ambito Supply Chain, Digital Procurement, Lean Six Sigma, Innovation. Ingegnere Civile con dottorato di ricerca in Ingegneria dei Trasporti, consegue il Master al Politecnico di Milano in Logistica e Trasporti ed un Master in Ingegneria d’Impresa. Certificato Lean Six Sigma Black Belt, Facilitatore esperto LEGO® SERIOUS PLAY® dal 2015, insegna Design Thinking presso l'Università di Firenze, ed è consulente e formatore in ambito Digital Transformation, co-founder e investitore in start-up.

Design Thinking 4 Innovative Ideas

Facilitare il percorso di ideazione di una soluzione nell’ambito dei processi aziendali avvicinare il cliente al contesto d’uso delle soluzioni tecnologiche. Disegnare i processi, le attività e l’organizzazione in modo da favorire lo sviluppo e la nascita di soluzioni di processo ad elevato contenuto innovativo.

Ing. Marco Maffini

Platform Developer Manager at Adiuto

Ing. Marco Maffini

Platform Developer Manager at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

Ing. Marco Maffini

Ingegnere Informatico, consegue la laurea Master’s degree in Computer Engineering presso il Politecnico di Milano. Si specializza in linguaggi informatici e in soluzioni innovative per la gestione dei flussi documentali in aziende leader. Da oltre 7 anni gestisce il team per la manutenzione, lo sviluppo e l'innovazione della Piattaforma Adiuto. Manager della Piattaforma tecnologica Adiuto, ha la missione di realizzare la Customer Experience, volta all’innovazione e alla semplificazione dei processi.

Digital Journey Customer Experience

Trasmettere ai clienti Adiuto gli strumenti e l’esperienza per affrontare la digitalizzazione dei processi imparando ad individuare le insidie a cui porre attenzione e le leve su cui basarsi, attraverso un approccio pragmatico, trovando il giusto compromesso tra praticità operativa, rigore di processo e garanzie di compliance.

Filippo Savi

Executive Business Consultant & Life Sciences Leader at Adiuto

Filippo Savi

Executive Business Consultant & Life Sciences Leader at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

Filippo Savi

Oltre 20 anni di esperienza nello sviluppo di piattaforme di Document Management e BPM in ambito GxP, da oltre 10 anni gestisce progetti di Digital Innovation nell’ambito Life Sciences (CFR 21 part 11, Annex 11). Al suo attivo numerosi progetti di Digital Transformation per le Corporate in oltre 50 aziende nazionali e multinazionale con centinaia di processi digitalizzati.

Digital Process Innovation

Abilitare la digitalizzazione verso la compliance alle normative e agli standard, semplificare la Data Integrity e migliorare le performance attraverso il controllo dei processi in tempo reale. Il Cost Saving, il Wasteless Process, il Lead Time Reduction rappresentano le principali “ossessioni“ per i process owner che grazie alle soluzioni di WFM e BPM, permettono di assolvere.

Dr.ssa Barbara Repetto, PhD

Quality Assurance Manager at Adiuto

Dr.ssa Barbara Repetto, PhD

Quality Assurance Manager at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

PhD Dr.ssa Barbara Repetto

Biologa molecolare, PHD in Scienze Biomediche Traslazionali, specializzata in Microbiologia e Virologia, per oltre 6 anni nell’ambito QA nel mercato Life Sciences. Negli ultimi 4 anni verticalizza le sue esperienze professionali nella digitalizzazione dei processi QA in particolare in ambito GMP, ISO e HSE. Green Belt Lean Six Sigma, esperta di efficientamento, analisi delle performance, ECM e Workflow Management per automazione dei processi e trasformazione digitale volta al miglioramento continuo delle Compliance aziendali.

Lean Six Sigma 4 Digital Process Transformation

Integrare due metodologie: la Lean Manufacturing e il Six Sigma, per l’ottimizzazione e semplificazione dei processi. L’integrazione di questi due approcci consente di ottimizzare i processi in chiave qualitativa e di individuare le attività che necessitano di essere eliminate. La DMAIC, è una tecnica di Problem Solving che si articola in cinque step operativi: Define, Measure, Analyze, Improve e Control.

Riccardo Sangregorio

Business Developer Manager at Adiuto

Riccardo Sangregorio

Business Developer Manager at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

Riccardo Sangregorio

Manager di diverse aziende multinazionali ricopre ruoli in ambito E-Business e Workflow Management. Da oltre 13 anni in Adiuto con la missione di generare opportunità e consolidare relazioni con i Partner. Esperto di processi Documentali complessi in ambito Compliance e GDPR. Sviluppa opportunità su clienti diretti e Partner, porta miglioramento e snellisce processi di Governance, Compliance, HSE, attraverso l’integrazione della Firma Digitale come strumento di valorizzazione di processo.

Digital Signature Solutions

Accompagnare i clienti Adiuto su una User Experience caratterizzata dalla semplicità e sicurezza verso le conformità normative dei documenti e dei processi. Valorizzare questi ultimi attraverso la re-inginerizzazione grazie all’utilizzo dell’approccio Lean.

Andrea Rossoni

Corporate Training Manager at Adiuto

Andrea Rossoni

Corporate Training Manager at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

Andrea Rossoni

Programmatore informatico specializzato in tecnologie documentali, oltre 30 anni di esperienza nel settore ICT presso le più importanti realtà italiane di Document Management. Consulente IT e di direzione, fondatore di un'importante società nell’ambito DMS, Spin-Off dell’Università di Firenze. Da 5 anni responsabile della Corporate Training di Adiuto, docente e formatore per i Business Partner dell’Adiuto Network, ricopre anche il ruolo di BDM su clienti Executive.

Digital Innovation into Practices

Portare ai clienti Adiuto le modalità tecniche con le quali tradurre le innovazioni di processo in pratiche attraverso la Piattaforma Adiuto, guidare il cliente lungo la Road Map innovativa, condivisa e pensata in chiave collaborativa, rappresentano in sintesi i task dell’Academy Manager.

Stefano Tizianel

Technical Analyst & PM at Adiuto

Stefano Tizianel

Technical Analyst & PM at Adiuto
Approfondisci
Chiudi X

Stefano Tizianel

Esperienza di oltre 35 anni in aziende internazionali ICT. Dirigente IBM per oltre 15 anni, ha guidato Team Internazionali di sviluppo e di consulenza in Europa. Formato in ambito tecnico presso la Unisys c/o Education Center Milton Keynes (Uk), inoltre presso IBM c/o Education Milano e MOOC, consegue certificazioni come Oracle DBA, PMC, SAP R3, SAP IS-U ABAP, Data Privacy, AWS Certification path for architect, Agile & Scrum, Python 3. In Adiuto supporta i clienti nello sviluppo di processi digitali come Project Manager.

BPM Solutions into Practices

Supportare clienti Adiuto nella ideazione di processi privi di sprechi attraverso la personalizzazione di soluzione BPM della Piattaforma Adiuto. Realizzare POC per la prototipazione volti alla Digital Transformation dei processi dei clienti.