A D I U T O

Loading

Chiudi

Adiuto Login

 
Chiudi

Richiesta Informazioni

 

Design Thinking & Sustainability 4 Process Innovation

Perché spendere cifre esagerate o fare investimenti importanti quando basta un approccio intelligente?
Non occorrono ingenti capitali, né investimenti: il design thinking è un metodo davvero sostenibile, che accompagna i manager nelle loro scelte e pone i processi aziendali nella direzione corretta, in modo da creare un meccanismo virtuoso.

Il Design Thinking è quindi un approccio consulenziale mirato all’individuazione di una soluzione innovativa di qualsiasi natura. L’idea nasce dalla necessità crescente delle aziende di produrre soluzioni ad elevato contenuto innovativo, necessità spesso difficile da soddisfare a causa delle diverse variabili, interne ed esterne all’organizzazione, da tenere in considerazione e che influenzano il risultato da ottenere. Fare innovazione significa infatti trovare qualcosa di nuovo o individuare un nuovo modo di fare qualcosa di già noto, questo significa che la direzione da prendere non è chiara né conosciuta da nessuno, altrimenti non sarebbe innovazione quella che si sta perseguendo.

Oggi più che mai servono quindi procedure, modelli e strumenti da poter utilizzare per prendere il prima possibile la strada ottimale, riducendo l’incertezza ed esplicitando il più alto quantitativo possibile di dati e di informazioni sensibili alla sfida che vogliamo affrontare.

Grafico Design Thinking

Il Design Thinking nasce proprio con questo scopo: aiutare le organizzazioni a strutturare i processi, le attività e l’organizzazione e la gestione aziendali in modo da favorire lo sviluppo di processi e la nascita di soluzioni ad elevato contenuto innovativo. Adiuto approccia questa metodologia con l’idea di sviluppare per i clienti le innovazioni sui Processi!

Attualmente questa metodologia è molto affermata e diffusa in grandi realtà aziendali statunitensi, ma alcuni importanti esempi sono presenti anche in Europa e in particolare in Italia, implementati in organizzazioni più piccole ma che hanno saputo sfruttare e valorizzare il proprio potenziale creativo.

Il Design Thinking rappresenta quindi un’opportunità per tutte quelle imprese, anche di piccole dimensioni, che vorrebbero dare una svolta al proprio operato, in termini di prodotti e servizi offerti, dal punto di vista strategico o da quello dell’immagine o del brand aziendale. Adiuto rielabora la mission con questa metodologia puntando all’innovazione dei processi!

Adiuto Academy ha come mission la Formazione di Digital Business Process Transformation attraverso il Design Thinking, con contenuti e metodologie che vanno dai Six Sigma alla Lean utilizzando approccio Design Thinking per ideare, reingegnerizzare e semplificare i processi e portare metodo di analisi sulle tematiche legate alle criticità evolutive delle aziende.

L’Academy svolge un ruolo di CSR per Adiuto in ambito tecnologico portando resilienza e sostenibilità al network di riferimento, ai clienti e a tutti gli stakeholder.

L’Academy genera come output a valore la formazione su temi, oggi molto di moda quali Design Thinking, come metodo che viene utilizzato dalle imprese anche con l’obiettivo di re-ingegnerizzare i processi. Adiuto Academy è unica nel suo genere in quanto noi più degli altri siamo in grado tramite la piattaforma Adiuto di generare i POC sui desideri dei clienti che vengono ideati tramite la formazione.

Customer Experience Design

La gestione snella dell’azienda, ottenuta grazie all’applicazione dei principi del Lean Thinking, genera un miglioramento continuo che crea e porta valore al cliente aumentandone la competitività attraverso una migliore gestione dei processi aziendali con conseguente riduzione degli sprechi.

L’azienda che attua questo approccio e il metodo Lean Six Sigma, sia nei processi aziendali sia nella sua formazione interna, è in grado di eliminare difetti e sprechi nella catena produttiva e in qualunque tipologia di processo produttivo con un evidente miglioramento della performance media.

Il Lean Thinking è un vero modo di pensare, un processo di apprendimento e miglioramento che impatta sulla cultura e sui valori aziendali. Una vera filosofia, piuttosto che la semplice applicazione di un particolare metodo o tecnica. La gestione snella comprende anche il sistema motivazionale, di formazione e il metodo di allineamento di obiettivi e progetti.

Tale approccio, oltre ad avere valore sulla dimensione interna dell’azienda, permette di generare un impatto diretto sul cliente, inteso quest’ultimo come attore fruitore del processo o del prodotto. Nell’era dell’industria 4.0, dove l’automazione industriale coglie le nuove sfide di integrazione tra il mondo dei servizi informativi e quelli produttivi meccanici, l’approccio Lean Six Sigma diviene strumento per reinterpretare gli orizzonti della qualità.